lunedì 4 gennaio 2010

"Chiedete e vi sarà dato" usava spesso dire l'amico di mio fratello...

Sciocche superstizioni, forse. Tuttavia, come tanto avevo sperato, Lei è tornata a farmi visita, se pur solo per la mattina.
Passeggiavo per città con il suo abbraccio sulle spalle e sul torace.

Me ne stavo lì ad accoglierla fra le mie braccia mentre vi si gettava affettuosamente.

Peccato se ne sia andata così presto.

Grazie per la visita, Neve: sei sempre la benvenuta...

Hai lasciato il posto a tua sorella Pioggia ed in essa mi tuffo senza esitazioni, perché mi ricorda te...

Poi, forse, tornerà il Sole...

6 commenti:

  1. semplicemente bello!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. tanti auguroni anche se in ritardo (ero senza pc hehehehe)

    bello il tuo scritto come sempre

    RispondiElimina
  3. LEI, comunque, è qui,
    è la TEMPESTA

    RispondiElimina
  4. Appena arriva da me te la rispedisco volentieri!!!!

    RispondiElimina
  5. Magari arrivasse anche da me un pò di neve, la raccoglierei e la terrei un pò con me, per poi rispedirla al suo amato amico che l'attende...

    RispondiElimina