lunedì 16 settembre 2013

Pensieri... Troppi...

A volte mi sveglio con degli strani pensieri in testa... poi li razionalizzo e capisco che sono sempre quelli...
Sono quelli che fanno male, quelli che rievocano il passato che ho abbandonato alle spalle dietro di me, quel passato così sciocco ed instabile da cui sono fuggito frettolosamente, lasciandomi dietro tutto ciò che c'era...
E di tanto in tanto quel passato viene a bussare alla mia porta, ma quando vado ad aprire, mi rendo conto essere solo una vana speranza: le foglie cadute, non tornano sul proprio albero: ciò che è stato non tornerà indietro.
Il passato è passato e non sarà futuro.

Dovrei seppellirlo nel giardino e invece l'ho seppellito dentro di me... ed a volte lo sento uscire e cerco di tirarlo fuori, operando come un chirurgo con strumenti di fortuna, trovati qua e là...
Ed il passato esce in uno spasmo di ansia e pianto, per poi rinchiudersi nuovamente in se stesso, per rinvigorirsi e tornare chissà quando a colpire nuovamente...

...


...


...

........portrami via.......

4 commenti:

  1. Ma non seppellire te stesso in quella fossa. . .

    RispondiElimina
  2. Seppellirmi in me stesso... Sarebbe il peggior luogo al mondo dove poter morire...

    RispondiElimina
  3. è bello leggere pensieri che molto probabilmente altre persone vivono, mi fanno sentire meno sola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tutti meno soli di quanto non osiamo immaginare...

      Elimina